Con il derby ha inizio il girone discendente di regular-season della Seap-Sigel Marsala

Nell’ultima partita giocata la scure per le diverse defezioni nel gruppo-squadra ha decimato la Seap-Sigel Marsala nella importante trasferta di Vicenza, ridimensionandone le ambizioni inesorabilmente. La rabbia per eventi su cui rimedio non c’è o impossibili da controllare deve essere convertita in energia positiva e lasciare spazio alle motivazioni per approntare un derby, uno scontro che si preannuncia infuocato, che va vinto. Domenica 8 gennaio 2023 la Seap-Sigel Marsala in questa 13^giornata in programma vuole ripartire e la sfidante è quella Desi Shipping Akademia Sant’Anna trasformata dal mercato di riparazione.

In campo le due siciliane che annovera la serie A2 e che come rapporto di forze si equivalgono, essendo entrambe parecchio ravvicinate in classifica. La distanza tra loro è di sole due lunghezze, con la Seap-Sigel Marsala Volley attestata all’ottavo posto che precede le peloritane none. Una classifica che non accontenta nessuna delle due squadre. A maggior ragione per Sant’Anna che possiede un match in più rispetto a Marsala e ha iniziato il girone di ritorno perdendo in casa contro Soverato Volley senza portare punti dalla battaglia di quattro set. All’andata, al Palazzetto Polivalente della Cittadella Sportiva Universitaria il risultato finale ha dato ragione alle azzurre di Bracci che non hanno potuto disporre almeno dall’inizio di capitan Serena Moneta. La squadra di casa che viene dalla giornata di riposo di Santo Stefano ha lavorato per perfezionare gli ingranaggi di squadra con la presenza negli allenamenti del neoarrivo Kinga Szucs, schiacciatrice-ricettore della nazionale ungherese integrata nel sestetto a tempo di record dallo staff tecnico. Da questo match coach Marco Breviglieri vorrà ricevere una ricompensa per aver giocato a viso aperto l’incontro di andata a Messina e con l’atleta di punta la transalpina Ebatombo a mezzo servizio e non nel pieno della forma. Al PalaBellina, e lo sanno bene Moneta & Company, è in arrivo una compagine fiduciosa di venire a fare risultato. Una fiducia corroborata dai due rinforzi piazzati dalla società del presidente Fabrizio Costantino: vale a dire l’esperta Melissa Martinelli, centrale da Vallefoglia e Madelyn Robinson, schiacciatrice statunitense proveniente dai campionati NCAA e messasi in evidenza con la divisa della Utah University.

Altra nota sostanziale è che come all’andata il match vedrà la presenza di una sola ex: Elisamaria Garofalo, da questa stagione in forza come attaccante nell’organico della Seap-Sigel Marsala Volley e la quale è reduce a maggio 2021 da un campionato di B1 nazionale vinto.

Le gare di tutta la serie A2 femminile saranno trasmesse in esclusiva fino a fine stagione in simulcast sul canale Youtube “Volleyball World Italia” (a questo link) e sulla pay-tv Volleyball World TV [codice sconto: “MARSALA10”]. Diretta assicurata dall’emittente “LaTr3 – Canale 211 DT”. In postazione al commento Vito Bono e Rossana Giacalone.

Arbitri chiamati a dirigere le operazioni di gara saranno il 1°arbitro Fabio Scarfò di Reggio Calabria e 2°arbitro Giorgia Spinnicchia di Catania. Coppia arbitrale che torna a Marsala e che in questa regular-season ha già diretto una gara casalinga della Seap-Sigel Marsala (nel dettaglio, alla sesta giornata di andata Seap-Sigel Marsala-Ipag S.lle Ramonda Montecchio 2-3).

 

 

UFFICIO STAMPA SEAP-SIGEL MARSALA VOLLEY