Comunali: Turano, con Lagalla Udc prima volta alla guida di una grande città

“Con l’elezione di Roberto Lagalla a sindaco di Palermo l’Udc per la prima volta guida una grande città italiana. Un primato di cui possiamo essere orgogliosi” lo afferma Mimmo Turano, responsabile della segreteria nazionale dell’Udc per il Mezzogiorno e assessore alle attività produttive della Regione siciliana.
“Lagalla – continua Turano – è un autorevole esponente dell’Udc e il partito ha sin dall’inizio sostenuto il suo generoso impegno per Palermo. Il consenso dato dagli elettori è il miglior riconoscimento al suo coraggio e all’intuizione della nostra comunità politica”.
L’esponente dello scudocrociato ha rimarcato poi anche i buoni risultati delle liste Udc in Sicilia: “ci affermiamo ad Erice con il 6% e a Niscemi siamo oltre l’8%. Certo a Palermo ci siamo fermati quasi al 4% ma in questo caso abbiamo ceduto qualcosa alla lista con il nome del nostro candidato sindaco, un sacrificio compensato dal successo politico dell’operazione Lagalla. E infine Messina dove ci sono ancora alcune sezioni in sospeso contiamo di centrare l’obiettivo del 5%”, conclude Turano.