Campobello di Mazara. Ritrovata la Giulietta Alfa Romeo di Matteo Messina Denaro

È stata ritrovata dalla Polizia l’Alfa Romeo Giulietta del boss Matteo Messina Denaro. Proprio grazie alla macchina gli investigatori riuscirono a risalire al primo covo del boss individuato a Campobello di Mazara. Nel borsello trovato al capomafia dopo l’arresto c’era una chiave. Dal codice della chiave, gli investigatori sono arrivati alla Giulietta.  Grazie un sistema di intelligenza artificiale, sono stati ricostruiti gli spostamenti del veicolo del capo mafia risalendo al suo nascondiglio di vicolo San Vito, vicino alla casa di Giovanni Luppino. Sul posto c’è il procuratore aggiunto Paolo Guido e la scientifica per i rilievi del caso.