2 Daspo “Willy” emessi dal Questore di Trapani

Nei giorni scorsi il Questore di Trapani ha emesso due provvedimenti di Divieto di Accesso alle aree urbane (cd. Daspo “Willy”) nei confronti di altrettanti soggetti minorenni che si erano resi responsabili di gravi reati avvenuti nelle scorse settimane nel centro storico di Trapani.
Nel dettaglio i due giovani si erano resi responsabili di una violenta aggressione ai danni di due ragazzi che, dopo aver trascorso la serata in un locale del centro storico, stavano raggiungendo la propria autovettura per rientrare a casa. In quel momento erano stati violentemente picchiati dai due minorenni che avevano tentato di rapinarli dei loro averi. La rapina era sfumata poiché le due giovani vittime erano riuscite a divincolarsi e scappare riportando comunque importanti lesioni personali. Per tali fatti i due sono stati già sottoposti a misura cautelare emessa dall’Autorità giudiziaria minorile a seguito delle indagini della Compagnia Carabinieri di Trapani.
Il divieto di accesso notificatogli impedirà ai due giovani, per un periodo di due anni, di frequentare, accedere transitare o sostare in tutte le strade del centro storico del capoluogo dove si svolge la cd. movida, pena la reclusione da 6 mesi a 2 anni e la multa da ottomila a ventimila euro.