Stadio municipale “Lombardo Angotta”. la giunta di Girolamo affida la gestione al “Marsala calcio”

L’Amministrazione Di Girolamo ha concesso alla Società “Marsala Calcio” la gestione dello Stadio “Nino Lombardo Angotta”. La Convenzione che ne disciplina i rapporti – sottoscritta ieri al Comune dal dirigente Giuseppe Fazio e dal vicepresidente Girolamo Li Causi – fa seguito all’atto deliberativo della Giunta Municipale con il quale è stata disposta l’assegnazione dell’impianto per cinque stagioni sportive (fino a giugno 2024). Come si legge nella Convenzione, sono a carico del Comune la manutenzione straordinaria dell’impianto, il consumo dell’acqua e le spese (nella misura dell’80%) legate al consumo di energia elettrica. Tutti gli altri costi di gestione – custodia, pulizia, manutenzione ordinaria, copertura assicurativa ed ogni altra spesa ordinaria attinente alla buona funzionalità dell’impianto – restano a carico del concessionario. La stessa Società “Marsala Calcio” ha altresì l’obbligo di concedere l’uso gratuito dello Stadio per iniziative e manifestazioni organizzate/patrocinate dal Comune, nonché di consentirne analoga fruizione gratuita – ad esclusione del rettangolo di gioco – a giovani, disabili, scuole, anziani e alle Società sportive già autorizzate, a cominciare dall’ACLI e dalla Scuola Rugby Marsala (quest’ultima potrà comunque utilizzare, secondo gli accordi stabiliti e a partire da dicembre, anche il campo). Intanto, si accelera per intervenire sul manto erboso e ripristinarlo in vista dell’imminente inizio della stagione sportiva. A tal fine, la stessa Convenzione prevede che il Comune eroghi al “Marsala Calcio” – che ha pure in carico la manutenzione del rettangolo di gioco – un contributo straordinario per la compartecipazione alle spese, fino ad un massimo di 30 mila euro.

Alessandro Tarantino