Sicilia: assessore Turano, ‘rilanceremo distretti produttivi, siano motori sviluppo’

“I distretti produttivi siciliani non  possono essere vissuti come un problema ma devono essere realmente i  motori dello sviluppo locale. Per questo è necessario superare le  recenti criticità e ripensarne il ruolo nella nostra strategia  economica”. Lo ha detto l’assessore alle Attività produttive della  Regione siciliana, Mimmo TURANO, intervenendo all’incontro con i  rappresentanti dei distretti produttivi dell’Isola, che si è svolto  nella sede dell’assessorato a Palermo. I distretti produttivi,  istituti con decreto nel 2005, hanno l’obiettivo di far lavorare le  filiere per sistemi integrati in grado di darsi una programmazione a  livello territoriale incentivandoli con specifici fondi. Nel 2007 la  Regione siciliana ne ha riconosciuti 23: nove industriali, otto  agricoli, quattro artigianali e due della pesca