Si ustiona accendendo il barbecue. Un diciassettenne di Mazara ricoverato a Palermo

Ricoverato all’ospedale Civico di Palermo un diciassettenne di Mazara del vallo che domenica scorsa nel tentativo di accendere di accendere la brace di un barbecue è rimasto gravemente ustionato. Gettato dell’alcol sulla brace si è verificata una fiammata improvvisa che ha provocato ustioni di secondo grado sul corpo e di terzo grado alle mani. Il ragazzo, ricevute le prime cure al pronto soccorso dell’ospedale di Mazara è stato trasferito al reparto ustionati del Civico.