Sequestro motopesca Tramontana dichiarazione del sindaco di Mazara del vallo Salvatore Quinci

” Siamo in contatto con Capitaneria di Porto e Autorità diplomatiche per la vicenda del  motopesca Tramontana, con 7 uomini di equipaggio a bordo,  fermato oggi pomeriggio da unità navali libiche a circa 60 miglia a est dal porto di Misurata. Ci giungono notizie che il capitano Nicolò Bono e l’equipaggio stanno bene. Il motopesca starebbe proseguendo la navigazione verso un porto libico con militari libici a bordo. Ci conforta che la Farnesina stia seguendo la vicenda con grande attenzione e confidiamo che l’azione diplomatica porti al rilascio del natante e dell’equipaggio”.