Partinico. Due giovani denunciano l’aggressione di una persona travestita da Samara

Dallo scherzo alla tragedia è davvero un attimo. In diverse città continua ad essere riproposto lo scherzo di Samara, la giovane che si aggira di sera con un vestito bianco e una parrucca nera che copre interamente il volto. Le reazioni, di quanti colti di sorpresa o ancora inconsapevoli di questa sciocca tendenza lanciata sui social, talvolta sfociano in paura e violenza. Un ragazzo di 21 anni e una ragazza di 17, residenti a Partinico hanno infatti denunciato l’aggressione da parte di una persona travestita da Samara Morgan, il personaggio del film “The Ring”, che li ha inseguiti, armata di coltello e urlando “devi morire”. Questo è successo la scorsa notte, in via Sebastiano Cannizzo. Poco dopo i due ragazzi hanno visto la persona travestita salire su una Fiat Punto, senza targa, e fuggire.

I carabinieri hanno iniziato le ricerche, finora senza esito. Si stanno acquisendo intanto le immagini dei sistemi di videosorveglianza della zona.