Mazara secondo appuntamento di: “Alhambra: una Terrazza sul Mediterraneo

Si terrà Giovedì 12 luglio 2018 alle ore 21.00 il secondo appuntamento di: “Alhambra: una Terrazza sul Mediterraneo”: Rassegna estiva di Incontri culturali ideati e promossi dall’Istituto Euroarabo di Mazara del Vallo, con il Patrocinio dell’Amministrazione civica e con la collaborazione delle Associazioni: “Amici della Musica” e “Strada del Vino e dei Sapori Val di Mazara”.

Far venire al mondo. La storia di una Donna: Paolina Marino, la levatrice (1911-1993): questo il titolo della serata che sarà condotta con una conversazione curata da Nicolò Di Giovanni, che presenterà documenti fotografici e testimonianze intorno alla figura di una donna che, ereditando dalla madre una professione autonoma di grande rilievo sociale, ha esercitato un ruolo da protagonista nella storia demografica della città. Insieme al ricordo della levatrice sarà ricostruito il contesto urbano dell’epoca, si farà cenno all’economia locale nonché ai costumi e alle tradizioni, alle abitudini e alle credenze legate alla cultura popolare del parto.

A conclusione della serata, introdotta e coordinata da Flora Savona, dell’Istituto Euroarabo e presidente degli Amici della musica, brinderemo sulla Terrazza con i vini offerti dalla Associazione “Strada del Vino e dei Sapori Val di Mazara”.

L’intento di questa rassegna estiva è quello di aprire alla Città lo storico locale dell’Alhambra (dietro L’Arco Normanno), situato nella centralissima Piazza Mokarta, accogliendo cittadini, turisti o semplici curiosi. Animando e valorizzandone così, l’incantevole spazio della terrazza che da sul Lungomare Mazzini.

Nelle settimane successive, programmate per i mesi di Luglio e Agosto sempre alle ore 21.00, si proseguirà con un ricco programma di incontri, dibattiti e presentazioni di libri:

Giovedì 19 LuglioLuca D’Anna, Italiano, siciliano e arabo in contatto. Profilo sociolinguistico della comunità tunisina a Mazara del Vallo – Dialoga con l’Autore Giovanni Ruffino, Università di Palermo.     Coordina Grazia Maria Lisma, Istituto Euroarabo.

Giovedì 26 LuglioMario Foderà, Io Marinaio – Dialoga con l’Autore Francesca Rizzo, Istituto Euroarabo.

Venerdì 27 LuglioAntonio Gancitano, Talagea dell’amor profano -Dialoga con l’Autore Leo Di Simone. Coordina Luigi Tumbarello, Istituto Euroarabo.

Giovedì 2 AgostoLuigi Lombardo, L’impresa della neve in Sicilia – Dialoga con l’Autore Rosario Lentini, Istituto Euroarabo.

Giovedì 9 AgostoPaolo De Angelis, Legittima offesa – Dialoga con L’Autore Antonino Cusumano, Istituto Euroarabo.

Venerdì 10 AgostoPiero Di Giorgi, Siamo tutti politici –  Dialogano con L’autore giacomo D’Angelo e Vito Gancitano. Coordina Vincenzo Montalbano Caracci, Istituto Euroarabo.

Giovedì 16 AgostoJohnny Dotti, Con:dividere –  Dialoga con L’Autore Vincenzo Maria Corseri, Istituto Euroarabo.

Giovedì 23 AgostoReligiosità e laicità nella poesia di Giuseppe Giovanni Battaglia – Intervengono Vincenzo Ognibene e Francesco Virga. Coordina Vincenzo Maria Corseri, Istituto Euroarabo.

Lunedì 27 AgostoJole Garuti, In nome del figlio – Dialoga con l’Autrice Francesca Petruccelli. Coordina Valentina Richichi, Istituto Euroarabo.

Per tutti gli appuntamenti sono previsti intermezzi musicali e proiezioni di immagini, che faranno da cornice ai dibattiti ed alle presentazioni.