Mazara, Prosegue Il Progetto “Brutti Ma Buoni” Accordo Con La Parmalat Per La Fornitura Gratuita Di Prodotti Alle Mense Sociali

Mazara, Prosegue Il Progetto “Brutti Ma Buoni”

Accordo Con La Parmalat Per La Fornitura Gratuita Di Prodotti Alle Mense Sociali

“La nostra Amministrazione, sempre sensibile alle numerose necessità in cui versano attualmente parecchie famiglie della Città, si è attivata per proseguire il progetto ‘Brutti ma Buoni’ e raccogliere derrate alimentari che altrimenti andrebbero distrutte. Grazie all’attuazione del progetto che ho portato avanti fin dal 2014 e supportata dal Sindaco Cristaldi, abbiamo avviato un processo virtuoso che ci consente di poter rifornire di cibo le due mense sociali, quella della San Vito Onlus e quella comunale della Madonna del Paradiso. Ringraziamo la Parmalat, nella persona del responsabile di zona Salvatore Padova, in quanto è stata e continua ad essere l’unica grande azienda nazionale che contribuisce a rifornire gratuitamente di prodotti e latticini le nostre mense. Si tratta di prodotti buoni che, in prossimità delle scadenze ma non ancora scaduti, vengono destinati al sociale anziché andare distrutti”.

Lo ha detto l’Assessore comunale alle Politiche Sociali Anna Monteleone, al termine dell’incontro con Salvatore Padova, responsabile della provincia di Trapani di Parmalat per la conferma dell’accordo di collaborazione a fini sociali per rifornire gratuitamente le mense sociali della San Vito Onlus e della Madonna del Paradiso.

Nel ringraziare la Parmalat per la collaborazione, l’Assessore Monteleone ha auspicato che altre grandi aziende ed attività locali sfruttino appieno la legge 155 del 2003, la cosiddetta ‘Legge del Buon Samaritano’, che consente la raccolta di viveri da distribuire alle mense sociali.

La particolarità di tale norma è che le Onlus  vengono equiparate ai consumatori finali, esonerando gli esercizi commerciali alimentari e i rivenditori centrali da quella che era conosciuta come ‘responsabilità di percorso’.

 

Mazara del Vallo, 15 marzo 2019