Mazara. Morto lo scorso 5 agosto Salvatore Tamburello, accusato di essere stato reggente della famiglia mafiosa della Città. Il questore ha vietato i funerali pubblici

ANSA – Niente funerali pubblici per Salvatore Tamburello, 85 anni, accusato di essere stato per alcuni periodi reggente della famiglia mafiosa di Mazara del Vallo insieme con Vito Gondola, deceduto a 79 anni lo scorso mese di luglio. Il decesso di Tamburello, avvenuto nella sua casa mazarese dopo una malattia, risale allo scorso 5 agosto. Negli anni Novanta Tamburello era stato condannato per associazione mafiosa. E’ stato il questore di Trapani Maurizio Agricola a firmare il decreto di inibizione dei funerali pubblici. La salma è stata già tumulata nel cimitero di Mazara del Vallo. (ANSA).