Il plauso del Presidente del Consiglio Comunale di Mazara per la crescita dell’Ospedale Abele Ajello

“La nascita dei primi bimbi all’ospedale Abele Ajello di Mazara del Vallo rappresenta la migliore risposta a chi in maniera pessimistica pensava e diceva che l’ospedale non avrebbe mai riaperto i battenti, che i reparti non avrebbero funzionato e che mai più si sarebbe nato a Mazara del Vallo”.

Lo dice il Presidente del Consiglio Comunale di Mazara del Vallo, che aggiunge: “Non ho commentato prima questo straordinario risultato per evitare strumentalizzazioni elettorali, ma è giusto e doveroso esprimere le più vive felicitazioni per la piena funzionalità dei reparti di Medicina, Cardiologia, Chirurgia, Radiologia, Pronto Soccorso, Laboratorio d’analisi, Complesso Operatorio e per il ripristino del punto nascita, per il quale ci siamo battuti con forza, con l’auspicio che presto anche la Radioterapia e gli altri reparti previsti nel nostro ospedale siano attivati per dare assistenza all’utenza sanitaria non solo di Mazara del Vallo ma di tutta la Valle del Belice e dei comuni vicini. Un plauso quindi – prosegue Gancitano – al Commissario Straordinario dell’Asp Giovanni Bavetta, al suo staff e soprattutto ai medici e paramedici che con grande professionalità operano all’interno dell’ospedale di Mazara del Vallo. E’ giusto dare tempo al lavoro del Commissario dell’Asp – conclude il Presidente del Consiglio Comunale di Mazara – affinché l’ospedale possa essere a pieno regime di attività”.

 

Mazara del Vallo, 14/11/2017

                                                                                Il Presidente del Consiglio Comunale

                                                                                                  Vito Gancitano