Mazara, ferma condanna per il vile gesto di distruzione di un arredo artistico

“Condanniamo con fermezza il vile gesto di ignoti delinquenti che hanno distrutto un arredo artistico nello slargo Giusy Stassi. Fin dal nostro insediamento stiamo tentando di veicolare il messaggio che la Città è di tutti e va salvaguardata, anche contrastando episodi di inciviltà. Rivolgiamo un appello affinché la cittadinanza collabori attivamente anche nell’individuazione dei responsabili di questo ed altri gesti incivili che purtroppo continuano ad accadere”.

Lo ha detto il sindaco di Mazara del Vallo Salvatore Quinci esprimendo la condanna per l’episodio delinquenziale di distruzione di un arredo artistico nello slargo Giusy Stassi nei pressi della via Volturno.