Mazara. Divieto di somministrazione di bevande e alimenti per il Lido “Il Circoletto” e annullamento dichiarazione di agibilità. Emessa ordinanza

Con l’ordinanza n. 3 del 5 luglio 2007, a firma del dirigente del III Settore, Nicolò Sardo, e dell’arch. Antonella Russo, pubblicata l’11 luglio nell’albo pretorio del Comune di Mazara, è stato disposto l’annullamento degli effetti della Dichiarazione di Agibilità del Lido “Il Circoletto” e conseguenzialmente gli effetti per la SCIA per l’esercizio dell’attività. Il tutto a seguito del verbale di Sequestro Probatorio del 27/06/2017, redatto dal Comando di Polizia Municipale e dell’intervento effettuato unitamente alla Capitaneria di Porto presso la struttura balneare. A seguito di apposito sopralluogo è risultato che nella struttura balneare in argomento, vi fossero gravi violazioni igienico-sanitarie, in difformità alle dichiarazioni rese al punto 16 della Dichiarazione Collaudo e Agibilità dal tecnico incaricato. Il provvedimento è stato adottato per garantire la sicurezza pubblica e privata. Al legale rappresentante della R.M.P. (Ricerca Mare e Pesca) Soc. Coop a r.l. , Marcello Bascone, è stato ordinata l’immediata cessazione dell’attività di somministrazione di alimenti e bevande esercitata all’interno della struttura balneare “IL CIRCOLETTO” .

Questo il link per leggere integralmente l’ordinanza:  http://albo.comune.mazaradelvallo.tp.it/albo/albo_dettagli.php?id=2797