Mazara del Vallo- salvati due montoni dallo sgozzamento

La sera del 10 Agosto, il giorno prima dell’11 Agosto, festa dell’Aid El Kebir, ovvero quella dello sgozzamento rituale e doloroso del montone, alla nota animalista di Mazara del Vallo, Iliana Ingenito, è accaduto di vedere proprio quello che tanti Mazaresi sanno che accade ma che .. fanno finta di ignorare.

In una stretta via, nel centro storico di Mazara, ha visto due poveri montoni, assi probabilmente acquistati senza documenti sanitari, fattura etc. trasportati malamente per essere “alloggiati” nella casa dell’acquirente e per poi essere uccisi. Uccisi ovviamente con il rituale e doloroso dissanguamento, e poi, sempre illegalmente, macellati. Vi è stato un intervento di Polizia, Carabinieri e Vigili Urbani mentre i mancati commensali hanno fatto sentire le loro “ragioni rituali”..  Insomma da anni ed anni molti islamici non comprendono che in Italia devono sottostare alle Leggi Italiane..  Non comprendono che sono loro i nostri ospiti e che noi non dobbiamo piegarci alle pretese arroganti di che pensa di infrangere le nostre Leggi impunemente.. perché straniero !