Mazara Del Vallo, Anniversario Di Ordinazione Di Due Sacerdoti: 60 Di Presbitero Per Don Calandrino, 50 Per Padre Fullone

La Chiesa di Mazara del Vallo domani festeggerà l’anniversario di ordinazione di due sacerdoti: don Giuseppe Fullone che ha raggiunto il 50° anno di sacerdozio, don Vito Calandrino, invece, il 60°. La celebrazione, presieduta dal Vescovo monsignor Domenico Mogavero, si terrà alle ore 18 presso il Santuario della Madonna del Paradiso a Mazara del Vallo. Chi sono i due presbiteri che festeggiano il loro anniversario di sacerdozio? Don Giuseppe Fullone, 75 anni, è originario di Cerda, in provincia di Palermo, e fa parte della famiglia dei Missionari Servi dei Poveri (Bocconisti). È stato consacrato presbitero a servizio della Congregazione a Palermo, il 14 marzo 1969. Fu subito destinato a Mazara del Vallo per continuare l’azione pastorale parrocchiale alla quale aveva messo mano la carismatica figura di padre Vitale Bruno nel lontano 1944, e i fratelli Saverio e Salvatore Schembri. Dal 19 gennaio 1987 è parroco presso il Santuario Maria Ss. del Paradiso. «Ricordo l’entusiasmo di padre Giuseppe Fullone quando ci siamo recati in pellegrinaggio a Roma nel 1995, guidati dal vescovo monsignor Emanuele Catarinicchia – racconta lo storico don Pietro Pisciotta – ed egli poté offrire al Santo Padre, san Giovanni Paolo II, una riproduzione in tela raffigurante la Madonna del Paradiso. Allora la sua gioia fu indicibile». Don Vito Calandrino, invece, è stato ordinato sacerdote in Cattedrale a Mazara del Vallo il 14 marzo 1959 dall’Arcivescovo monsignor Gioacchino Di Leo. Tantissimi i suoi ruoli ricoperti: Segretario nell’Ufficio amministrativo diocesano e Notaro del Tribunale ecclesiastico diocesano, fu nel contempo economo e insegnante del Seminario (1958-1963) disimpegnando il suo ruolo con entusiasmo e senso di responsabilità. Durante il governo spirituale del Vescovo Costantino Trapani, ha diretto l’Ufficio di consulente ecclesiastico del Movimento Apostolico Ciechi. È stato missionario terziere del Capitolo e dal 13 marzo 1986 fu promosso Canonico del Capitolo mentre già dal 1969 svolgeva l’attività di Vicario parrocchiale della Cattedrale. È stato anche Cerimoniere del Capitolo e del Vescovo per dieci anni dal 1970. Qualche giorno fa (l’8 marzo) un altro presbitero della Chiesa di Mazara del Vallo ha raggiunto l’eccezionale traguardo dei 78 anni di sacerdozio: monsignor Calogero Russo di Partanna, 100 anni, ha trascorso la sua vita da presbitero sotto nove Pontefici.

 

 

 

 

L’addetto stampa

Max Firreri