Mazara, cultura della prevenzione dei tumori

“Ringrazio la Croce Rossa Italiana, gli studenti ed i relatori di livello nazionale oggi intervenuti per questo incontro su un tema di fondamentale importanza: la prevenzione dei tumori. Credo che debba essere un argomento oggetto di studio costante. Quella di oggi è certamente una bella occasione per informare soprattutto i giovani sull’importanza della prevenzione”.

Lo ha detto il vice sindaco di Mazara del Vallo Silvano Bonanno, portanto il saluto del Sindaco e dell’Amministrazione al convegno organizzato dalla Croce Rossa Italiana dal tema “La cultura della prevenzione dei tumori”, in corso di svolgimento nell’Aula Consiliare.

Dopo l’intervento di saluto del vice Sindaco, introdotto dal presidente del Comitato di Mazara del Vallo della Croce Rossa Italiana Mariella Quinci, è intervenuto il vice presidente del consiglio comunale Francesco Foggia, che al di là dei saluti istituzionali portati su delega del presidente Vito Gancitano, ha accennato alla sua dolorosa ma alla fine positiva esperienza personale legata ad una malattia oncologica che è riuscito a superare. “La prevenzione – ha detto Foggia – è un’arma straordinaria che va usata soprattutto in campo oncologico”.

Il convegno, moderato da Vinnuccia Di Giovanni, direttore dell’unità operativa di assistenza farmaceutica ospedaliera dell’Asp di Trapani prosegue con l’ atteso interventi del prof. Gaspare Gulotta, direttore del dipartimento di chirurgia generale e specialistica dell’Azienda ospedaliera universitaria Giaccone di Palermo e presidente della Società Italiana Chirurghi Universitari.

Il professore Gulotta ha ringraziato la Croce Rossa per l’iniziativa ed ha espresso i complimenti all’Amministrazione per la splendida location dell’Aula Consiliare, che ha definito “ideale e prestigiosa” per la realizzazione di convegni scientifici a carattere internazionale. Previsti inoltre gli interventi di Nicolò Falco (Assistente in Formazione) e Caterina Baiata (biologa specialista in microbiologia e virologia).