Marsala. Iniziate le manifestazioni Garibaldine

Con l’estemporanea di Pittura su Garibaldi, coordinata dal Prof. Enzo Campisi, hanno preso il via oggi le Manifestazioni Garibaldine promosse dall’Amministrazione Di Girolamo. In piazzetta Purgatorio a essere protagonisti sono stati alcuni giovani artisti della Scuola della Scuola Media Statale “Vincenzo Pipitone”. In contemporanea, in piazza Della Vittoria, tantissimi studenti della Scuola dell’Obbligo sono stati “Vigili del Fuoco per un Giorno”. Agendo in piena sicurezza, i giovani si sono cimentati in operazioni di soccorso, sulla salita di scale e sullo spegnimento di un incendio. Per tutti, alla fine un attestato a testimonianza di questa loro bella esperienza.

Questo pomeriggio, un appuntamento culturale di grande livello. A cura del Centro internazionale di Studi Risorgimentali e Garibaldini, nella Sala conferenze del Complesso San Pietro, alle ore 17:00, si terrà il Convegno “La Sicilia e la Grande Guerra”. Dopo i saluti delle Autorità, coordinati dal prof. Romano Ugolini, relazioneranno Rosario Lentini, Giovanni Alagna, Giuseppe Donato e Milena Cudia. Al termine della giornata di studio, intorno alle ore 19:00, nella Galleria della Biblioteca comunale “Salvatore Struppa”, l’inaugurazione della Mostra storico-documentaria sulla Grande Guerra.

La serata si concluderà con l’inaugurazione alle ore 18:00 – a Villa Cavallotti – del Villaggio gastronomico “Gustissimo” che proporrà anche eventi culturali e musicali e poi, alle ore 20,30, con “Il Risorgimento in Cucina, l’Unità d’Italia a tavola” a cura dell’Assocazione nel Segno del Sale. Nei ristoranti “Trinacria”, “I Picciotti di Garibaldi”, “O Scià”, “Fratelli Pappalardo” e “Luna Rossa” – al costo di 8,00 euro, si potranno gustare menù “garibaldini”.

Domani la giornata centrale delle Manifestazioni. Alle ore 9.00 il Sindaco Alberto Di Girolamo e le altre autorità deporranno una corona d’alloro al Sacrario di Villa del Rosario che ricorda le vittime civili di guerra del tragico bombardamento anglo-americano dell’11 maggio 1943.

Alle ore 9,45 il Corteo Garibaldino che formatosi in Piazza Della Repubblica raggiungerà il Monumento ai Mille dove, dopo la parte protocollare, vi saranno l’esibizione di alcune scuole di ballo e la veleggiata inaugurale del 4° Trofeo “Garibaldi Challenge Marsala”.

Alle ore 11,30 – a San Pietro – la riapertura del Museo Risorgimentale Garibaldino, dopo il rinnovo.

Nel pomeriggio alle ore 16,30 – sempre a San Pietro – la premiazione del Concorso “Il Risorgimento in Cucina, l’Unità d’Italia a Tavola” e alle ore 17,30 un altro appuntamento culturale con “Lo Sbarco dei Mille nel ricordo dei testimoni oculari”. A relazionare sarà l’avvocato Ignazio Caruso, Presidente dell’Associazione marsalese per la Storia Patria.

Ancora, alle ore 18:00, “Il 1860 in costume d’epoca”, sfilata di abiti storici che partirà dal Monumento ai Mille (1^ esibizione di ballo) e percorrerà piazza Mameli, via Garibaldi, piazza Della Repubblica (2^ esibizione di ballo), via XI Maggio, piazza Matteotti, via Roma (fino alla fine), e ritorno per lo stesso percorso e con una 3^ esibizione di ballo sempre in piazza Della Repubblica.

Dopo cena alle ore 21,30 l’ultimo appuntamento presso la Chiesa di San Francesco in Corso Calatafimi con “Le Colonne sonore del Secolo” – Ensemble Selinus in concerto.

Per tutta la giornata a Villa Cavallotti sarà aperto il villaggio enogastronomico “Giustissimo” con momenti culturali e musicali.

Il Capo ufficio Stampa

Nino Guercio