Marsala. Arrestato per furto un 38enne

Nella nottata di venerdì 13 aprile, l’intuito dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Marsala, ha permesso di trarre in arresto in flagranza di reato per furto aggravato, CASANO Ignazio, trentottenne marsalese, sorpreso a rubare infissi da una casa di Contrada Canale. Da qualche mese, infatti, alla Stazione Carabinieri di San Filippo di Marsala, pervenivano continue denunce di furto di infissi all’interno delle abitazioni della zona. Ciò ha avuto fine venerdì notte, quando i militari dell’Arma hanno notato una macchina con il portabagagli aperto nelle immediate vicinanze di un’abitazione in costruzione, ed un soggetto che nel buio era intento a caricare diverso materiale. Avvicinatisi all’autovettura, i due Carabinieri hanno notato il CASANO che stava asportando gli infissi dall’abitazione che tra un mese sarebbe dovuta diventare la casa coniugale di una giovane coppia di sposini marsalesi.

Oltre alla refurtiva presente in macchina, del valore di circa 6 mila euro, all’interno dell’abitazione del CASANO, ove è stata effettuata una perquisizione, sono stati rinvenuti ulteriori infissi, tutti verosimilmente oggetto di furto. Il CASANO, quindi, è stato dichiarato in stato di arresto per furto aggravato e, nella mattinata di sabato 14 aprile, l’Autorità Giudiziaria ha convalidato l’operato dei Carabinieri ed imposto allo stesso la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla P.G..

I Carabinieri della Stazione di San Filippo stanno effettuando ulteriori accertamenti sul materiale rinvenuto nell’abitazione dell’uomo, al fine di individuare i proprietari e procedere alla restituzione della refurtiva.

Questo risultato operativi è sicuramente il frutto di un capillare controllo del territorio finalizzato a reprimere i reati che destano maggior allarme sociale in ogni zona del territorio lilybetano e petrosileno.

 

comunicato stampa