Mancato sposo morto in auto a Salemi: “Si è suicidato, ha comprato la benzina”

Francesco Ciaravolo, il mancato sposino di Salemi trovato carbonizzato nella sua auto si è suicidato per gli inquirenti. I carabinieri hanno visionato e acquisito i filmati delle telecamere dei distributori di benzina della zona.

Proprio presso un distributore di Gibellina, poche ore prima dell’ora della morte, Ciaravolo è arrivato a bordo della sua auto e ha riempito una tanica in plastica, esattamente corrispondente a quella poi rinvenuta, ancora integra, vicino l’autovettura.

Questo elemento investigativo, insieme ad altri accertamenti e alle testimonianze acquisite, ha permesso di consolidare l’ipotesi di suicidio.

FONTE GDS