L’Istituto comprensivo “Giuseppe Grassa” di Mazara del Vallo ha aderito al Corepla Contest School

L’Istituto comprensivo “Giuseppe Grassa” di Mazara del Vallo ha aderito e partecipato con 7 classi al Corepla Contest School, progetto promosso da Corepla, consorzio nazionale per la raccolta, il riciclo e il recupero degli imballaggi in plastica, con il patrocinio  del  Ministero dell’Ambiente, della Regione autonoma di Sardegna, della Regione Sicilia e del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. 
Al progetto, che prevedeva lo svolgimento di quattro missioni, TestSpot radiofonico, storytelling e videotellinghanno partecipato migliaia di classi appartenenti a centinaia di scuole secondarie di primo e secondo grado.
Il progetto di educazione ambientale ha affrontato soprattutto i gravissimi problemi  causati dall’aumento spropositato di plastica prodotta e non smaltita correttamente, che sta mettendo a rischio soprattutto  la vita e le catene alimentari degli oceani, dove si sono già formate isole di plastica di enormi dimensioni .
Tra le classi dell’I.C. “G. Grassa” si sono brillantemente distinti  gli alunni della classe 2^C seguiti e guidati dal prof.  Baldassare Asaro che hanno conseguito il 3° posto nella classifica generale della Regione Sicilia per le scuole secondarie di 1° grado e il 1° posto nei premi extra per la missione dello Storytellinggrazie alla fiaba ” Vera e il grande sonno“, che tra fantasia e realtà racconta la storia e le vicende della plastica.
Al di fuori del concorso la fiaba è stata anche illustrata, con bellissimi disegni elaborati dagli alunni, con cui il prof. Baldassare Asaro ha realizzato un ebook digitale interattivo.
comunicato stampa