Gianfranco Jannuzzo incanta il pubblico del Teatro Franco Franchi-Ciccio Ingrassia a Triscina di Selinunte

Per una notte la borgata di Triscina ed il suo teatro Franco Franchi-Ciccio Ingrassia sono stati il paradigma di  quello che dovrebbe essere il teatro con uno spettacolo straordinario  , grazie allo straordinario talento di uno dei più poliedrici artisti della scena teatrale italiana come Gianfranco Jannuzzo.

Anna Maria Viola web master della LD Communication ha così commentato sui social:

“Che Gianfranco Jannuzzo fosse uno degli attori più in gamba del panorama nazionale lo sappiamo tutti, che fosse polivalente, brillante e coinvolgente lo abbiamo imparato seguendo il suo lavoro negli anni. Ieri sera Gianfranco su quel palco non è stato soltanto attore. È stato UOMO. Ha offerto sé stesso senza riserve, ha sorriso e si è commosso, ha dato molto e ha preso altrettanto dal pubblico. Due ore di spettacolo così tanto coinvolgenti da essere trascorse tanto in fretta, come fossero 10 minuti.  Un teatro pieno di persone silenziose e attente, di persone che hanno riso e che si sono commosse.
Gianfranco ha saputo coniugare ironia e profondità di pensiero in maniera eccezionale, ha saputo mescolare la risata alla commozione nel giro di pochi minuti!
Ma più del suo immenso talento, più del modo tutto suo di interagire col pubblico, più dello stupore per uno spettacolo meraviglioso che emoziona e dà spunti di riflessione, più di ogni altra cosa, mi ha colpito la grande umanità di quest’uomo, la sua umiltà, la sua semplicità e il modo meraviglioso con cui guarda sua moglie Ombretta con tutto l’amore che traspare dai suoi occhi!  Gianfranco Jannuzzo a teatro non vi farà vedere soltanto il suo spettacolo, vi darà una lezione di vita.”

Alessandro Quarrato amministratore della LD Communication ha aggiunto: “ Vedere il nostro teatro pieno in ogni ordine di posto ci ripaga dei tanti sacrifici sostenuti per ridare vita in pochi giorni a questa splendida struttura che vuole continuare a crescere e ad offrire momenti di svago e di intrattenimento alla borgata. Voglio rivolgere un ringraziamento alla giunta comunale, guidata dal Sindaco Enzo Alfano che ieri sera era presente nella sua interezza e che ha dimostrato di credere nel nostro progetto- ha continuato Quarrato- e rivolgo un ringraziamento anche ai sindaci di Campobello di Mazara, Giuseppe Castiglione e di Partanna, Nicola Catania per l’affettuosa presenza e l’amico Enzo Danimarca di Progetto Triscina per il costante sostegno e per la preziosa collaborazione.”

 

Questa sera alle 21.00 si continua il duo Folk Sicilia in Festa con Peppe e Mimmo alla chitarra ed alla fisarmonica ed alle 21.30 con la rassegna del teatro dialettale con lo spettacolo portato in scena dall’associazione Araba Fenice “Cchiu scuru di mezzanotte un po fari” di Giovanni Allotta, per la regia di Elio Indelicato con Mimma Monachella, Sergio Signorello, Salvatore Graffeo e tanti altri

 

Biglietto d’ingresso direttamente al botteghino del teatro a 5 euro per gli adulti, 3 per i bambini dagli 8 ai 13 anni, i bambini fino a 7 anni entrano gratis.

 

 

Ufficio Stampa

LD Communication