Emergenza rifiuti a Marsala, il Comune sospende la raccolta

I ritardi nella riapertura, dopo il dissequestro, della Sicilfert e le discariche siciliane ormai ai limiti delle loro capienze rischiano di far esplodere un’altra emergenza rifiuti anche a Marsala. Per questo motivo, il Comune si è visto costretto a decidere, per il fine settimana, di non ritirare l’umido nei versanti nord e sud, invitando coloro che possono, e non lo hanno già fatto, a dotarsi di compostiera.

“In tutti i Comuni della Sicilia – sottolinea una nota del Comune – si sta riproponendo il problema dello smaltimento dell’organico”.

A descrivere lo stato dell’arte sono il sindaco Alberto Di Girolamo e il suo vice Agostino Licari, che tra le sue deleghe ha anche quella alla Nu. “La problematica è molto grave – dicono i due amministratori cittadini – anche perché siamo in piena stagione estiva con i quantitativi di organico che sono considerevolmente aumentati“.

fonte gds.it