Corpo sbalzato a 30 metri dall’auto, perde la vita a 32 anni: terzo incidente mortale a Marsala in una settimana

Terza vittima della strada a Marsala in meno di una settimana. È morto questa notte all’ospedale Civico di Palermo Livio Angileri, marsalese di 32 anni. L’uomo era rimasto coinvolto in un incidente sullo scorrimento veloce Marsala-Birgi, all’altezza dello svincolo per contrada Bosco la notte tra giovedì e venerdì.

L’Audi A4 si è ribaltata ed è uscita fuori strada. Angileri è stato sbalzato fuori dall’abitacolo, riportando gravissime lesioni. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco per cercare il corpo dell’uomo che è stato sbalzato a circa trenta metri di distanza. Anche le forze dell’ordine hanno effettuato i rilievi.

I sanitari del 118 lo hanno trasportato d’urgenza all’ospedale di Marsala, ma i medici a causa delle gravi condizioni del trentaduenne hanno deciso di trasferirlo all’ospedale Civico, a Palermo, in elisoccorso.

Si tratta della terza vittima in meno di una settimana a Marsala. Nella notte tra sabato e domenicaha perso la vita Carlo Modello, di 22 anni, atleta della squadra di pallamano: si trovava a bordo di una Fiat Panda che si è capovolta lungo il viale del Signorino a Marsala.

Giovedì sera, invece, è morto Emanuele Giangrande, motociclista di trent’anni di Marsala. L’incidente è avvenuto sulla strada provinciale 21, in contrada Spagnola, nel tratto di strada tra la Chiesa del Rosario e il ristorante Mozia.