Castellammare del Golfo. Il racconto del presepe di Salvo Piparo, il concerto d’Epifania della banda musicale e la discesa acrobatica della befana dal campanile del municipio: ultimi appuntamenti a chiusura delle festività natalizie

Proseguono gli appuntamenti previsti nel cartellone delle festività natalizie. Questa sera, venerdì 4 gennaio 2019, dalle ore 21, al teatro Apollo Anton Rocco Guadagno, interessante appuntamento con “Il racconto del Presepe” dell’attore e cantastorie Salvo Piparo che narrerà in chiave siciliana la storia del Natale, attraverso “cunti”, aneddoti e leggende.

 Il 5 gennaio, alle ore 18, al teatro Apollo Anton Rocco Guadagno il  31° concerto d’Epifania della banda musicale “Città di Castellammare”: la banda, divenuta ormai un’orchestra di fiati, si esibirà al teatro in arie di Bizet, Ponchielli, Puccini, Verdi e Mascagni. Soprano Natasa Katay, tenore Alberto Profeta. Nel secondo tempo del tradizionale e sempre apprezzato concerto d’Epifania l’orchestra di fiati eseguirà note musiche italiane di Modugno e Villa e arie classiche napoletane. Direttore concertatore il maestro  Antonino Maria Saccone

Quindi il 6 gennaio, alle ore 18, l’attesa “calata” della befana dal campanile del municipio alla villa Margherita a cura del gruppo speleologico e di arrampicata della sottosezione CAI di Castellammare del Golfo e dai ragazzi del GEI, gruppo escursionistico Inici.  Anche in questa settima edizione i presenti seguiranno con il naso all’insù la discesa acrobatica della befana, l’evento più amato dai piccini che, ancora una volta, al grido di “befana, befana”, inciteranno la simpatica vecchietta a volare sulle loro teste a cavalcioni della sua magica scopa. Nella piazza, gremita di bambini di tutte le età, l’attesa sarà allietata da balli, canti e animazioni in una magica atmosfera di chiusura delle festività natalizie.
Al culmine della serata il suggestivo VOLO DELLA BEFANA 2019 che lancerà dall’alto caramelle e porterà tanta simpatia. Al suo atterraggio la raggiungeranno tante altre volenterose aiutanti befane, pronte a sguinzagliarsi fra grandi e piccini per distribuire dolciumi, gioia e simpatia anche posando con loro in foto.  Quest’anno per i bambini, a partire dalle 17,30, saranno disponibili anche gonfiabili e zucchero filato.
Il 6 gennaio, nell’aula consiliare di corso Mattarella, si chiude anche la visitata mostra dei presepi a cura dell’associazione “Genitori di buona volontà” .

Portavoce del Sindaco: Annalisa Ferrante