Appello per salvare Birgi: “Ora ci aiuti il presidente Mattarella”

Mentre il presidente della Regione Nello Musumeci chiama Salvatore Ombra per cercare una soluzione alla vertenza Birgi, i consiglieri comunali e gli amministratori under40 della provincia di Trapani scrivono alle autorità nazionali per il futuro dell’aeroporto Vincenzo Florio di Birgi.

Sono 59 gli amministratori locali che chiedono l’intervento del presidente della Repubblica Italiana, del presidente del Consiglio dei ministri, del ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, del presidente della Regione e dell’assessore regionale delle infrastrutture e della mobilità attraverso una lettera aperta.

Aeroporto di Birgi, ecco la ricetta di Tranchida: "Sblocchiamo i fondi non spesi"

Un appello per evitare che questa terra muoia. “L’attuale strategia politica tesa a limitare le potenzialità dell’aeroporto di Birgi – scrivono gli under40 – , dove nel 2017 si contavano circa due milioni di passeggeri, ed a non incentivare il potenziamento di infrastrutture di qualsivoglia genere a mero titolo d’esempio rete ferroviaria o bus extraurbani sta sostanzialmente, decimando e demolendo un’intera provincia“.

fonte gds.it