Alcamo: il Liceo Allmayer non sarà trasferito. Intervento risolutivo degli assessori Lagalla e Turano.

Il liceo Vito Fazio Allmayer rimarrà ad Alcamo. La fumata bianca per l’istituto scolastico che era rimasto senza fondi per il contratto di locazione è arrivata ieri dopo un incontro operativo alla Prefettura di Trapani tra il prefetto Darco Pellos, l’assessore regionale Mimmo Turano, il Sindaco di Alcamo, Domenico Surdi, il Commissario del Libero Consorzio comunale di Trapani Raimondo Cerami, insieme al capo di gabinetto dell’Assessorato regionale Istruzione e Formazione professionale Antonio Valenti e al rappresentate USR provinciale, Fiorella Palumbo, del dirigente scolastico, Vito Emilio Piccichè.

Il tavolo tra le istituzioni regionali, locali e scolastiche ha individuato i fondi utili nel bilancio regionale per il rinnovo del contratto di affitto almeno per il prossimo biennio e ha scongiurato di fatto il paventato trasferimento del liceo a Calatafimi.

“Abbiamo evitato un grave disagio per alunni e corpo docente – commenta l’assessore regionale all’istruzione Roberto Lagalla, che aveva già fatto visita all’Istituto scolastico, occasione durante la quale era stata già presentata la problematica. “Rimane comunque l’esigenza di dover trovare una soluzione definitiva e per questo vogliamo sfruttare fino in fondo le opportunità finanziare messe a disposizione dal Governo regionale sul tema dell’edilizia scolastica”.

“Sono estremamente soddisfatto – aggiunge l’assessore alle Attività produttive Mimmo Turano – non solo perché abbiamo evitato una perdita per la città di Alcamo ma perché abbiamo sperimentato una proficua sinergia istituzionale che potrà essere un modello di lavoro importante per risolvere problemi piccoli e grandi del nostro territorio”.